Cascata di neuroni luminosi in Thailandia


Lasvit Neurons Hall

Cascata di neuroni luminosi in Thailandia

La Principe Mahidol Hall, all’interno del campus della Mahidol University a Salaya in Thailandia, è una sala multifunzionale, adibita a sala concerti, cerimonie o eventi. Progettata dallo studio di architettura thailandese A49, lo spazio è impreziosito da una scultura in vetro luminosa e dinamica realizzata da Lasvit che utilizza la tecnologia a LED. La cascata di neuroni stilizzati in vetro bianco è visibile da lontano, identifica l’edificio della Hall, luogo centrale dell’Ateneo. L’installazione luminosa completata a dicembre 2016, accoglie i visitatori con un sistema di luci che viene controllato e programmato dalla musica diffusa durante la giornata, la magia avviene con il calare del sole, le luci danzano nello spazio delicatamente neutro della Hall. Il College of Music, divisione della Mahidol Univeristy, ha preso in gestione nel 2015 la Prince Mahidol Hall ha poi commissionato a Lasvit una scultura di luce per l’ingresso principale. In collaborazione con lo studio di architettura A49, l’azienda ha creato l’installazione luminosa Neurons, che risponde alla musica emessa nella sala concerti mutando luci e colori e trasformando ritmi e melodie in esperienze visive. Una installazione viva, cangiante e adattativa, che segue il flusso della musica, si anima e si illumina al variare delle note. Il Professore Dr. Sugree Charoensook dell’Università di Mahidol sostiene: “La Prince Mahidol Hall è uno dei migliori auditorium nel Sud-Est asiatico e penso che diventerà uno dei simboli dell’architettura del 21 ° secolo in Thailandia. Siamo molto orgogliosi di avere un’installazione luminosa come questa”.

[one_half]

Lasvit Neurons general view

[/one_half]

[one_half_last]

Lasvit Neurons close up

[/one_half_last]

Precedente L’Italia celebra i 90 anni di Arnaldo Pomodoro
Prossimo BENTORNATA IN PISTA CORTINA!