LEROY BENNETT: La luce perfetta per uno spettacolo perfetto

Leggi di Più

JON MORRIS. COSTRUIRE IL SUBLIME

Leggi di Più

PAUL BEALE: “LASCIAMO LAVORARE LA LUCE”

Leggi di Più

LeRoy Bennett

LeRoy Bennett da dove trae le sue ispirazioni? Da molte parti: moda, architettura, arte, natura. Anche dalla musica stessa. Migliaia di persone nel mondo ammirano i concerti, i cantanti, i ballerini e le luci. Solo pochi sanno chi è “l’uomo dietro la macchina”, che disegna e inventa queste esplosioni luminose. Cosa ne pensa? Preferisco essere …

1
Jon Morris

  The Windmill Factory è qualcosa di ben più complesso di un lighting design studio. Come è nata l’idea? Mi sono formato come attore sia allo US theatre program per il teatro tradizionale, sia alla Watson Fellowship, con il famoso clown Philippe Gualtier, per le tradizionali danze di Bali e India. Con questa formazione ho …

2
Paul Beale

Il vostro approccio alla luce è caratterizzato da due aspetti: diversità e innovazione. Può raccontarci che significato hanno queste parole per Electrolight? Quando ho avviato Electrolight nel 2004, il lighting design come professione a sé stante era molto meno diffuso in Australia rispetto a quanto lo sia oggi. Per questa ragione molto pratica ho cercato …

2

INTERVISTA A JORDI BALLESTA, ANOCHE ILUMINATION ARQUITECTONICA, BARCELONA   Jordi Ballesta, quando è stato affascinato dalla luce? È una lunga storia, ma che si può riassumere come una tradizione familiare. Fin da piccolo sono stato circondato da lampade, poiché la mia famiglia ne ha sempre progettate, costruite e vendute, grazie a questo ho sempre vissuto la luce con naturalezza. Inoltre, il …

3

Lighteam è stato fondato nel 1986 da Gustavo Avilés. Lo Studio si è in primo luogo dedicato a indagare la tecnica, la teoria e la progettazione della luce, per poi sviluppare e promuovere una cultura dell’illuminazione architetturale che sia creativa, efficace ed efficiente. Questi fondamenti teorici hanno permesso di affrontare, concepire e approcciare la luce, …

3

Intervista a Jody Pritchard e Kristin Peck, San Francisco   Quando avete deciso di diventate lighting designer?  Entrambe ci siamo avvicinate all’ambito del lighting design quando eravamo ancora studentesse al college. Kristin, mentre studiava architettura strutturale, si è avvicinata alla luce approfondendo l’architettura prima dell’invenzione della luce elettrica. Era interessata a comprendere come gli edifici …

3

Intervista a Kugler Ning Lighting Design, New york   Quando avete deciso di diventare Lighting Designer? Amber Moriarty, Studio Director: Durante i miei studi in Interior Design ho seguito due bellissimi corsi durante i quali ho imparato molte cose sulle sorgenti e studiato i fasci luminosi, i rapporti di luminanza, ecc. In questi corsi si è dibattuto sull’importanza dell’illuminazione in architettura e …

2

ILLUMINARE È CREARE L’ATMOSFERA CORRETTA   Che tipo di relazione esiste tra Paul Nulty e la luce? La luce è semplicemente un mezzo per creare connessioni emotive tra le persone e il loro ambiente. Sebbene da un certo punto di vista sia solo un mezzo con cui lavorare, il controllo delle risposte emotive attraverso l’applicazione …

1

LDC Think in a Tank per discutere della luce L’evento creato e ospitato da Lighting Design Collective è parte ufficiale della Helsinki Design Week 2015. L’evento è stato progettato anche da Marco Bevolo, futurologo e sociologo urbano, che modererà le sessioni. Tra gli ospiti saranno presenti: Alice Dietsch da Amanda Levete Architects, London, Samir Bantal …

0 1

Hervé Descottes un francese a New York Nel variegato mondo della luce internazionale una delle tante cose straordinarie che accadono è che sia Hervé Descottes, un francese, il più apprezzato e conosciuto lighting designer newyorkese, quello che ha collaborato a illuminare, dare profondità con luci e ombre, ai più importanti edifici dell’architettura contemporanea nel mondo. …

0 0